giovedì 24 marzo 2011

CONTAMINAZIONE INCIDENTI NUCLEARI : GIAPPONE FUKUSHIMA DA RADIAZIONI IN LATTE, ACQUA E VERDURA

Dopo il terremoto e lo tsunami, ora il Giappone deve affrontare il pericolo radiazioni. Per salvaguardare la salute pubblica il Governo ha avviato un monitoraggio di acqua, cibo e vegetali rilevando la presenza di iodio-131 (che causa il cancro alla tiroide) e di cesio-137 (responsabile di alcune forme tumorali) nel latte, nell'acqua corrente e nella verdure a foglia verde, superiore in alcuni casi ai livelli consentiti.

Anche se i rischi per la salute umana derivano dal consumo a lungo termine di questi alimenti, spiega dalle pagine della rivista Nature William McCarthy, ricercatore del Massachusetts Institute of Technology di Cambridge (Usa), ''la cosa piu' prudente da fare e' non assumere questi cibi''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali